Violenza sulle donne, Pozzi (MODAVI): preoccupati per carenza fondi e pandemia ombra. Serve tutela per giovani madri

“Questa settimana un dossier di ActionAid fotografa la situazione peggiore possibile nell’occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.” E’ quanto dichiara Mario Pozzi, Presidente Nazionale del MO.D.A.V.I. – Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano.
“Fondi parziali – continua Pozzi – poca trasparenza, nella stragrande maggioranza delle Regioni i finanziamenti non sono ancora stati spesi e talvolta non si è provveduto neppure all’impegno, mentre si evidenzia anche una preoccupante disomogeneità nella strategia di erogazione di fondi a case rifugio e centri antiviolenza a seconda della regione di appartenenza. Questo mentre in piena fase pandemica le Nazioni Unite hanno lanciato l’allarme Shadow Pandemic o Pandemia Ombra che descrive la terribile escalation. Dall’epidemia di COVID-19, infatti, i dati e i rapporti emergenti di coloro che sono in prima linea hanno dimostrato che tutti i tipi di violenza contro donne e ragazze, in particolare la violenza domestica, si sono intensificati. Occorre fare molto di più e il MODAVI – conclude – è pronto ad annunciare una campagna che ponga l’attenzione anche sulle giovani madri vittime di violenza che hanno anche bisogno delle risorse necessarie a garantire i bisogni dei propri figli.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,373FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati