Voto 18enni: FdI, inaccettabile rinvio voluto da maggioranza spaccata

FdI continuerà battaglia per abbassamento eta' elettorato attivo e passivo 

“E’ inaccettabile il rinvio della riforma sul voto ai 18enni avvenuto per motivi politici interni ad una maggioranza spaccata . Prima si impongono tappe forzate, poi non avendo i numeri in Aula per approvare un provvedimento comunque zoppo, si rinvia sine die questa importante riforma. L’abbassamento dell’età sia per l’elettorato attivo che per quello passivo è una storica battaglia di Giorgia e Fratelli d’Italia che continueranno a battersi affinché i giovani non vengano più inspiegabilmente esclusi da importanti scelte che incideranno sul loro futuro come e’ accaduto anche per la riforma pensionistica”.
Lo dichiano in una nota congiunta Francesco Lollobrigida, capogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia ed Emanuele Prisco, capogruppo in commissione Affari costituzionali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,186FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati