Whisteblowing. FdI presenta ddl alla Camera: strumento anticorruzione ma m5s non lo vota

“Presentato in Commissione Bilancio da Andrea Mascaretti di lo schema del decreto legislativo in materia di Whistleblowing che, in attuazione della direttiva europea 2019/1937, che amplia e rafforza le tutele nei confronti di quei dipendenti delle pubbliche amministrazioni e delle aziende o degli enti controllati dalla PA che denunciano irregolarità o illegalità. Uno strumento fondamentale per la lotta alla corruzione che protegge i dipendenti pubblici che si espongono per denunciare il malaffare che la maggioranza ha approvato oggi in commissione Bilancio, ma che i deputati del Movimento 5 Stelle non hanno votato astenendosi”. E’ quanto si legge in una nota del gruppo di Fratelli d’Italia in commissione Bilancio della Camera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,072FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati