XXV aprile, Rossi (FdI): “Libertà e democrazia patrimonio di tutti gli italiani”

“Già da molti anni sostengo la necessità di superare ogni divisione ideologica per raggiungere una vera e piena Pacificazione , nel solco del dialogo. Provengo da una generazione nata nella libertà e che ama la democrazia. La tragedia della guerra civile è una pagina buia della storia nazionale. Per questo, ogni anno ricordo questo dramma, leggendo due lettere di ragazzi italiani. Una tra quelle dei condannati a morte della resistenza e una tra quelle dei condannati a morte della repubblica sociale italiana. La libertà e la democrazia sono un patrimonio di tutti. Nessuno deve riscrivere la storia, dobbiamo soltanto raccontarla integralmente alle future generazioni, nel rispetto di tutti e della verità”. Così il Deputato e coordinatore regionale Fratelli d'Italia-Toscana, onorevole Fabrizio Rossi, nel ricordare la data del XXV aprile.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x