Zola Predosa, grazie a Fratelli d’Italia più inclusione sociale nei parchi di Zola

In seguito all’approvazione della mozione presentata in Consiglio comunale dal consigliere Francesco Nucara, Zola Predosa si doterà dei cosiddetti “parchi giochi inclusivi”, andando a riqualificare e adeguare aree verdi già esistenti.
Tra gli interventi di maggiore impatto, la predisposizione di un piano per la dotazione di giochi e arredi idonei per bambini disabili. Non si esclude la possibile realizzazione di parchi inclusivi totalmente nuovi.

“Abbiamo insistito affinché qualcosa di positivo, concreto e tangibile potesse verificarsi nei nostri territori – sostiene Marilena Molinari, Responsabile bolognese del Dipartimento Equità sociale e Disabilità di FdI – siamo contenti che la Giunta zolese si sia adoperata in vista del bene comune senza pregiudizi”.

“La mozione recentemente approvata è un inno alla vita – prosegue Domenico Nobile, responsabile locale del partito di Giorgia Meloni – ci dimostra come la politica possa avere un ruolo fondamentale per migliorare la vita di tutti i giorni di ogni singolo cittadino, eliminando le cosiddette barriere architettoniche che troppo spesso distinguono cittadini di serie A da cittadini di serie B”.

“Ci auguriamo che la strada intrapresa a Zola possa essere di stimolo per i Comuni di tutta l’area metropolitana bolognese e non solo – conclude Molinari – c’è tanto da lavorare ancora su queste tematiche e il nostro apporto non mancherà”.

“Ringrazio Francesco Nucara, il nostro consigliere che si è fatto portavoce di un’istanza sollevata da diversi genitori di bambini disabili – chiosa Nobile – è sempre un bel segnale quando la politica dimostra davvero di potersi occupare della gente e dei suoi problemi”.

“Sarebbe bello che gli assessori per le Pari opportunità degli altri Comuni dell’Unione prendessero spunto da questa bella iniziativa – interviene Luca Mancini, coordinatore di a Monte San Pietro – è qualcosa di assolutamente fattibile e che contribuirebbe fattivamente a combattere le tante, troppe disuguaglianze ad oggi presenti”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,914FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x