Zucconi (FdI): “Sdegno per i testi del cantante Junior Cally. La rete pubblica deve vigilare”.

Viareggio (Lu)  – “Sono veramente schifato: come può il Festival nazionale della canzone italiana  permettere ad un artista come Junior Cally di salire sul palco e cantare?

La mia non è una critica sulle qualità artistiche del personaggio (a mio avviso comunque discutibili), quanto sui contenuti delle sue canzoni, testi volgari e sessisti che incitano alla violenza e all’odio”.

E’ il commento dell’Onorevole di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi, sulla scia delle polemiche che negli ultimi giorni hanno coinvolto il Festival di Sanremo e uno dei suoi partecipanti, ovvero il rapper romano Junior Cally.

“Non metto in dubbio il fatto che arte significhi anche libertà di espressione e questo vale per ogni forma artistica definita tale, dalla pittura al cinema, dal ballo alla musica. In questo specifico caso però, ci troviamo di fronte a ben altro: la Rai, rete televisiva pubblica, ha il compito – se non il dovere – di vigilare sul proddoto che viene mandato in onda: Cally, il rapper che canta con la maschera sul volto, è un cantante che nei suoi testi incita alla violenza, all’odio, allo stupro, al furto, usando parole scurrili in modo del tutto gratuito. Un esempio? «Lei si chiama Gioia , beve e poi ingoia. Balla mezza nuda, dopo te la dà. Sì chiama Gioia, perché fa la tro*ia, sì, per la gioia di mamma e papà…». Non credo si debba aggiungere altro. O forse sì: sono anni che lottiamo per il rispetto della donna, per riportare nella società valori oggi perduti, per arginare la piaga dei femminicidi, per limitare la violenza e la volgarità. Non possiamo permettere che proprio dalla tv nazionale passi il benchè minimo messaggio di questo tipo, una rete che anzi dovrebbe tutelare i contenuti e i destinatari di tali contenuti. Torniamo alla normalità, conclude Zucconi: a forza di assecondare il detto ‘tutto fa spettacolo’ finiamo per diventare noi stessi fenomeni da baraccone”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,351FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati