Zucconi (FdI): Un grave danno escludere gli hotel dal superbonus

Non bastava l’incognita della pandemia, delle riaperture e del coprifuoco per danneggiare il già compromesso settore turistico: a rincarare la dose ci ha pensato il governo, escludendo agli hotel, senza ben precisate ragioni, la possibilità di usufruire del superbonus edilizio del 110%.
Come potrà esserci una ripartenza se non si aiutano gli imprenditori ad investire nel comparto? Imprenditori che peraltro hanno già subito perdite importantissime senza ricevere adeguati aiuti dallo stato e che di tasca propria non possono più permettersi di investire.
C’è un imminente bisogno di ristrutturazioni e investimenti, anche a seguito di chiusure prolungate anomale, non vedo perché si debba giustamente prevedere il superbonus per ospedali e caserme e non per gli alberghi, che già dovranno affrontare una stagione nel quale solamente chi avrà un pass vaccinale potrà spostarsi ed andare in vacanza.
Come parlamentare, ma anche per decenni imprenditore del settore insieme alla mia famiglia, mi unisco all’appello dei tanti albergatori che in queste ore si stanno battendo affinchè venga riconosciuta anche a loro la possibilità di utilizzare il superbonus: il Ministro del Turismo Garavaglia riveda quanto prima questa assurda prospettiva.

Lo dichiara Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia e Capogruppo in Commissione Attivita’ produttive, Turismo e Commercio

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,960FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x