Zucconi (): vergognoso si chieda in un momento come questo la seconda rata Imu!

Entro oggi, mercoledì 16 dicembre, deve essere pagata la seconda rata della patrimoniale sugli immobili. Un’assurdità se si pensa al momento di crisi che stiamo vivendo, dove migliaia di imprese e famiglie riescono a stento a permettersi i beni di prima necessità, come anche solo fare la spesa.

Ma c’è di più: l’Imu dovranno pagarla anche coloro ai quali lo stato ha sequestrato da dieci mesi l’immobile con il blocco degli sfratti; coloro che non ricevono più l’affitto dagli inquilini o chi l’inquilino non lo ha più perché non poteva permettersi un affitto. Dovranno pagarla anche coloro che avevano investito nella locazione turistica e da quasi un anno non lavorano o chi aveva scelto la locazione a studenti, che con la dad sono rimasti a casa. Infine l’Imu dovrà pagarla anche chi è stato impossibilitato a trasferirsi in una casa secondaria per i continui cambiamenti di colore della propria regione, senza ragione né criterio.  Per gli oltre 25 milioni di proprietari di immobili diversi dall’abitazione principale, di cui il 41% lavoratori dipendenti e pensionati, lo Stato non ha previsto nessun ‘ristoro’ , nessuna aiuto, nessuna proroga. Uno stato vergognoso, che predica bene e razzola male e che ancora una volta si è dimostrato lontano anni luce dalla reale, catastrofica condizione economica degli italiani.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,239FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x