Abruzzo-Pdl qualità architettonica, Sigismondi (FdI): Progetto innovativo. Giunta Marsilio ambiziosa per accrescere bellezza del nostro patrimonio

“Apprendo con grande soddisfazione l'approvazione da parte della Giunta Marsilio della proposta di legge sulla ‘Qualità Architettonica'. Sono altresì contento di aver collaborato nella promozione e nella stesura di questo innovativo testo”. È quanto afferma il senatore abruzzese di Fratelli d'Italia, Etelwardo Sigismondi. “La grande bellezza della nostra regione – argomenta – è data dall'eccezionale sistema ambientale di cui beneficiamo e da un ricco patrimonio storico e architettonico che ci è stato tramandato.

Promuovere la qualità architettonica evidenzia la volontà della Giunta Marsilio di continuare ad arricchire la nostra terra, investendo su principi fondamentali come la riqualificazione del tessuto urbano, l'attenzione alla sostenibilità degli edifici, la prevenzione della vulnerabilità sismica, l'abbattimento delle barriere architettoniche e la rigenerazione delle aree degradate. Una programmazione – prosegue Sigismondi – che avverrà attraverso l'istituzione di un fondo dedicato ai comuni con popolazione fino a 5000 abitanti, al fine di incentivare i concorsi d'idee come spazio per esprimere il talento e la competenza delle numerose professionalità abruzzesi e non solo. Un sistema che fornirà agli amministratori spunti progettuali su cui lavorare.

Inoltre – precisa il parlamentare – la proposta di legge prevede la creazione di un fondo di rotazione regionale per le progettazioni che consentirà ai sindaci di avere piani di lavoro pronti per accedere a forme di finanziamento. La buona architettura verrà, altresì, sostenuta attraverso l'istituzione del Premio regionale per la migliore tesi in architettura e del Premio per la migliore opera realizzata in Abruzzo. Significativa per la tutela del nostro patrimonio storico e architettonico è anche la possibilità della Regione di stipulare con le Università appositi protocolli d'intesa per promuovere corsi di studio finalizzati ad approfondire le tecniche costruttive, l'uso di materiali e le caratteristiche architettoniche tipiche dell'Abruzzo. Ogni classe dirigente che ha la responsabilità di amministrare un territorio – puntualizza Sigismondi – ha il compito di salvaguardare e migliorare il luogo che ha ereditato. In questo contesto, il progetto di legge ha ambizioni elevate e ora verrà trasmesso al Consiglio Regionale che avrà l'opportunità di migliorare ulteriormente il testo. Alla Giunta Marsilio va riconosciuto il merito di aver creduto nella necessità di puntare sulla qualità architettonica quale potente strumento per accrescere e valorizzare la bellezza del nostro Abruzzo. Un riconoscimento – conclude – va tributato anche a tutte le professionalità che hanno lavorato sul testo di legge”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x