Il Deputato di Salvatore Deidda presenta un’interpellanza urgente alla Camera dei Deputati e al Ministro dell’Agricoltura per sollecitare l’adozione di misure urgenti per il settore ovi-caprino

“Oggi iniziamo a vedere i primi risultati e sono frutto del lavoro iniziato con l’approvazione di una risoluzione unitaria, in Commissione Agricoltura, dove Fratelli d’Italia si era fatta promotore e parte attiva”, commenta il Deputato di Salvatore Deidda, “ma per mantenere i buoni risultati dobbiamo riformare il settore ovi-caprino”.

“Un settore così fondamentale, in e non solo, come quello inerente la produzione del ovi-caprino, non può permettersi ripetuti ritardi circa le misure da adottare come già approvato nel Decreto Ministeriale del 29 marzo 2019 e, più volte, sollecitato dal competente Assessorato della Regione Autonoma della . Per questo, ho deciso – insieme al collega Luca De Carlo, responsabile nazionale del settore Agricoltura, al capogruppo in commissione Maria Cristina Caretta e al gruppo di Fratelli d’Italia – di presentare un’interpellanza urgente alla Camera dei Deputati e al Ministro dell’Agricoltura affinché si attivi immediatamente il Decreto in questione e si inserisca un opportuno sistema di controllo e tracciabilità del ovino e caprino, nonché la previsione dell’obbligo di stipulazione di un contratto tra gli allevatori e i trasformatori, oltre che un sistema per la determinazione del prezzo del in questione svincolato dall’offerta di pecorino romano e del divieto di prodotto al di sotto del costo di produzione”, è quanto dichiara in una nota il Deputato di Salvatore Deidda.