Agricoltura. Salvitti (FdI): con dl iniezione di liquidità imprescindibile per settore primario Nazione

“Moratoria sui mutui, risorse per coprire gli interessi dei finanziamenti bancari, stanziamenti per le filiere, come quella del grano o della pesca colpita dalla fluttuazione di abbondanza del granchio blu. Il decreto Agricoltura, approvato oggi dal e fortemente voluto dal ministro Lollobrigida, al quale va il nostro plauso, e redatto con il determinante contributo della Commissione guidata dal Presidente De Carlo, ha in sé una importante iniezione di liquidità, che rappresenta una boccata d'ossigeno imprescindibile per le imprese del settore agroalimentare che vivono un momento di difficoltà. Nel provvedimento non mancano il prolungamento della sperimentazione per le TEA, in attesa della nuova Commissione UE, e le misure per rendere più puntuali i controlli contro l'inaccettabile piaga del caporalato. Senza dimenticare le odiose pratiche sleali, che sottrae risorse vitali alle nostre aziende che producono eccellenze riconosciute nel mondo, un fenomeno che vogliamo contrastare introducendo un sistema più rapido per ristorare gli agricoltori danneggiati. A differenza di quanto fatto in passato, ancora una volta, il dimostra di avere a cuore l'asset primario della Nazione. L'esecutivo, infatti, è intervenuto reagendo con velocità ad una situazione di emergenza, dando risposte concrete e immediate a un settore nevralgico per la nostra . Un comparto colpevolmente abbandonato da chi ci ha preceduto e che, in questi mesi, è stato rimesso al centro dell'agenda non solo italiana ma europea”. Così il senatore e dirigente nazionale di Fratelli d'Italia, Giorgio Salvitti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x