Air Italy, FdI: primi spiragli, ora governo tenga fede agli impegni

“Nell’incontro di questa mattina al MIT sul futuro di Air Italy il ministro De Micheli ha assunto alcuni importanti impegni, tra cui quello di inserire gli asset più importanti di Air Italy nel perimetro della newco che sorgerà sulle ceneri della vecchia Alitalia. Un percorso che da tempo abbiamo suggerito e che va nella direzione di una compagnia di bandiera forte e ambiziosa. Anche il necessario chiarimento sugli ammortizzatori sociali deve essere parte di questa strategia: non ha senso ragionare solo di coprire la cassa integrazione, parliamo di personale qualificato a cui va dato un futuro in una logica industriale. Ci aspettiamo che i prossimi passi del governo vadano in questa direzione”.
È quanto affermano in una nota i parlamentari di Fratelli d’Italia Carlo Fidanza (Capodelegazione e membro Commissione Trasporti al Parlamento Europeo), Marco Silvestroni e Mauro Rotelli (Commissione Trasporti Camera) e Massimo Ruspandini (Commissione Trasporti Senato e responsabile nazionale Trasporti).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,506FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati