Alluvione. Dondi (FdI): il Pd sa sempre cosa fare ma non fa mai nulla

“Se Bonaccini avesse un po' di onestà intellettuale eviterebbe di consigliare al Presidente di mantenere le promesse e di spendere i soldi per la ricostruzione. Piuttosto, farebbe un mea culpa analizzando tutto ciò che, durante i suoi mandati non è stato fatto, seppur promesso in campagna elettorale. E i fatti ci danno ragione: dopo 11 anni dal terremoto del 2012 la ricostruzione non è conclusa e i fondi ad essa destinati sono stati spesi in maniera discutibile. A farne le spese sono, purtroppo, i cittadini e le tante aziende agricole del territorio rimaste senza aiuti. Con che coraggio Bonaccini e Schlein si permettono di salire in cattedra e pontificare? Per fortuna noi non siamo il Pd e manterremo quanto promesso, senza tradire la fiducia degli elettori. E questi primi mesi di Governo ci danno ragione”. Lo dichiara il deputato di Fratelli d'Italia Daniela Dondi.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,557FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x