Alto Adige – Austria, confini “modificati” dagli schuetzen. De Carlo: “Non si spostano i confini della patria, traslochino loro oltre il Brennero. Gravissima offesa in questa giornata”

Gli schuetzen “spostano a sud” i confini tra Alto Adige e Austria nella giornata della Festa della Repubblica: “Un’offesa gravissima proprio in occasione di questa ricorrenza. Chi perde, deve accettare le regole: i confini non si spostano. Se vogliono, traslochino loro, ma non credo che in Austria li accoglieranno a braccia aperte”, la replica decisa del coordinatore veneto di Fratelli d’Italia, Luca De Carlo.
Cartelli su 25 passi e strade “sui valichi a nord per comunicare che il confine è stato spostato a sud”, come spiegano gli stessi schuetzen in una nota descrivendo l’azione come una “performance”, aggiungendo che “L’Italia non fa bene all’Alto Adige. L’Italia è un danno per tutte le persone che ci vivono”.
“Nemmeno loro fanno bene all’Italia”, ribatte De Carlo. “Vendano i loro cappelli piumati, rinuncino a tutti i benefici che possono permettersi con i soldi degli italiani e se ne tornino in Austria: abbiamo già difeso i confini e siamo pronti a farlo di nuovo, anche oggi. Non si toccano i sacri confini della patria; hanno perso e queste sono le nuove regole: se non gli sta bene, possono andarsene quando vogliono, senza rimpianti da parte nostra, ma di là non troveranno gente pronta a regalargli soldi e potere come accade da troppi anni in Italia”.
“Sono patetici: hanno insultato la memoria degli italiani morti per Coronavirus, rovinato l’immagine mondiale delle Dolomiti con le scritte Los von Rom e continuano a denigrare la patria che permette loro di amministrare il territorio come uno stato indipendente”, conclude De Carlo. “Direi che ne abbiamo avuto abbastanza: quella è la porta, possono andarsene quando vogliono, nessuno di noi sentirà la mancanza di gente che non ha rispetto né per la propria patria né per i propri connazionali. Perché, vorrei ricordarglielo, nonostante le loro sceneggiate sono italiani; per essere austriaci, basta che se ne vadano al di là del Brennero. Saremo felici se non saranno più una nostra preoccupazione: se più di 100 anni non sono bastati per integrarsi, vuol dire che il problema è loro”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,722FansLike
3,550FollowersFollow

Leggi anche

Roma. Lollobrigida (FdI): buon lavoro a nuovo Prefetto Piantedosi, sua competenza a tutela della capitale

“Congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro al nuovo prefetto di Roma Matteo Piantedosi, al quale assicuriamo disponibilità al confronto per una serena...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Roma. Lollobrigida (FdI): buon lavoro a nuovo Prefetto Piantedosi, sua competenza a tutela della capitale

“Congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro al nuovo prefetto di Roma Matteo Piantedosi, al quale assicuriamo disponibilità al confronto per una serena...

Crisi Kiwi, Procaccini :  “non fare catastrofismo, affrontare il problema in maniera seria e immediata”

“Servono azioni immediate per sostenere i produttori di kiwi nel reimpianto delle coltivazioni colpite dalla malattia delle radici. Ho fatto visita a diverse aziende,...

Immigrazione: Delmastro (FDI), governo balbuziente su truffe sanatoria 

"Travolto dalle truffe in corso per accedere alla sanatoria degli immigrati irregolari voluta dallo sciagurato tridente Conte - Bellanova – Catalfo, il Governo è...

Livorno: Pacco incendiario gettato nel negozio gestito da stranieri in via Garibaldi

Romiti (FdI): "lunedì alle ore 12.00, Piazza Garibaldi, faremo una conferenza stampa con la presenza del Senatore Achille Totaro e del Presidente Regionale del...