Appennini senza neve. Caramanna (FdI): Pronte risorse a sostegno, si studiano anche ammortizzatori sociali

“La mancanza di neve sugli Appennini rischia di mettere in ginocchio non solo le regioni interessate ma anche diversi settori trainanti del nostro turismo: dagli impianti di risalita, ai punti ristoro e alberghi, fino ai maestri di sci. Per questo Fratelli d’Italia e il ministro Daniela Santanchè, sono a per reperire le risorse necessarie a sostegno”. Lo dichiara Gianluca Caramanna deputato di Fratelli d’Italia e responsabile nazionale dipartimento turismo del partito presente oggi alla riunione con gli operatori del settore, dagli albergatori ai maestri di sci, ai gestori degli impianti di risalita e con i presidenti delle Regioni interessate. “Nel dettaglio le proposte in esame sono quelle di recuperare i fondi precedentemente stanziati per il Covid e non utilizzati ed eventualmente rimborsare quanto già speso nei mesi scorsi, per mettere in sicurezza gli impianti. Inoltre il ministero valuterà la reperibilità di ulteriori fondi a sostegno del comparto. Con il ministro del Calderone infine si stanno valutando gli ammortizzatori sociali anche per i lavoratori stagionali che non rientrano nella cassa integrazione straordinaria”, aggiunge Caramanna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,072FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati