Asili nido, Capecchi (FdI): “Contributi per gli asili nido, la Regione metterà risorse solo dal 2023-2024”

“La maggioranza regionale ha bocciato l’emendamento di Fratelli d’Italia. Verrà lasciato scoperto l’anno scolastico 2022-2023. Pistoia è la città in maggiore sofferenza: sconta un taglio del 68%”.

“La maggioranza regionale ha bocciato l’emendamento di Fratelli d’Italia sui contributi per gli asili nido, la Regione metterà risorse solo dal 2023-2024! Verrà lasciato scoperto l’anno scolastico 2022-2023 per il quale le famiglie hanno già iscritto i loro figli e per il quale i Comuni saranno costretti a fare variazioni di bilancio per dare copertura al servizio. Il 60% delle famiglie toscane con bambini piccoli in età 3-36 mesi, che lo scorso anno avevano potuto beneficiare del contributo, quest’anno non potranno avere che una minima parte del rimborso previsto, che ammonta a 3.709,00 euro per famiglia, a meno che i soldi non li mettano i Comuni. Si mettono così a rischio le iscrizioni, e quindi il percorso pedagogico di tanti bambini, gli equilibri lavorativi ed economici delle famiglie nonché i posti di nel settore” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Alessandro Capecchi, Presidente della Commissione di Controllo.

“L’atteggiamento della Regione è in totale contraddizione: Giani annuncia di voler rendere gratuiti gli asili dal 2023-2024 ma nel frattempo taglia del 50-60% il contributo per l’anno in corso, quindi si annunciano sostegni mentre intanto si procede con i tagli. La verità è che Giani naviga a vista e taglia i contributi alle famiglie -sottolinea Capecchi- Eclatante il caso di Pistoia: lo scorso anno erano stati assegnati al Comune 429.670,13 euro ed i bambini in lista d’attesa erano 183; nel 2022 lo stanziamento è stato soltanto di 138.566,84 ed i bambini in lista attesa 152. A fronte di una media dei tagli è del 61,43%. per i comuni capoluoghi Pistoia è ampiamente sopra la media: il taglio è stato del 68%”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,213FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati