“Provo veramente vergogna leggendo i tentativi di scaricare le proprie responsabilità della mala gestione dell’immigrazione e della fuga dall’Italia del terrorista tunisino autore della strage in , su altri, del Ministro dell’Interno Lamorgese”, così il Deputato di , Salvatore Deidda;

“Piuttosto, la Lamorgese chieda scusa in Parlamento e se ne vada. Un Ministro fallimentare che – con superbia – non ha mai tenuto conto degli allarmi più volte lanciati non solo da Fratelli d’Italia ma da organismi istituzionali competenti per la nostra sicurezza. Lei e il Governo sono i soli responsabili per non aver fermato gli sbarchi e le fughe dai centri e per non aver rimpatriato i clandestini. Venga in Parlamento e si dimetta”, lo dichiara Salvatore Deidda, Capogruppo di in Commissione Difesa.