Autonomia. Petrenga (FdI): Grazie a Fratelli d’Italia unità nazionale tutelata. Falsa campagna di disinformazione

“L'approvazione da parte del del ddl sull'Autonomia differenziata è diventata occasione per le opposizioni e la stampa orientata per imbastire l'ennesima strumentalizzazione e campagna di disinformazione. Non ci sarà alcuna penalizzazione del Mezzogiorno, niente di più falso. L'unità è ben salvaguardata grazie al nostro emendamento, approvato, che ha legato l'Autonomia ai Lep, cioè i livelli essenziali di prestazione, che quindi dovranno essere stabiliti per consentire alla riforma di essere attuata. Soltanto dopo aver indicato i servizi essenziali validi per tutte le Regioni sarà possibile dare avvio all'Autonomia. Per questo qualsiasi allarme di penalizzazione delle Regioni più povere è completamente falso, nessuno rimarrà indietro ed a tutti gli italiani saranno garantite le stesse prestazioni. E' chiaro che poi si pone un altro problema e cioè che spetterà agli amministratori locali fare in modo che l'Autonomia diventi un'occasione, un'opportunità e non un freno. Il tema riguarda in particolare la Campania dove De Luca ha dimostrato di essere capace soltanto di puntare il dito, di accusare gli altri per i fallimenti di cui è responsabile. Schema al quale il governatore nemmeno stavolta si è sottratto, attaccando il governo per aver varato l'Autonomia differenziata. La realtà è che finalmente gli amministratori locali saranno messi davanti alle loro responsabilità e dovranno dimostrare capacità di governo. Quello che spaventa davvero De Luca, che sa di non poter più nascondere i propri fallimenti dietro gli alibi”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d'Italia, Giovanna Petrenga.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x