Autonomia, Rampelli (FdI-VpC): Primo passo verso l’autonomia, ora poteri speciali per Roma

“Primo passo verso l'autonomia corona dopo decenni il desiderio di uno Stato più vicino ai cittadini attraverso la devoluzione dei poteri. Indispensabile in questo senso l'uniformità dei livelli essenziali di prestazioni in tutti i territori italiani per evitare che aumenti la distanza tra Regioni ricche e Regioni povere. Ovvio che occorrerà disporre le risorse economiche necessarie al raggiungimento dell'equiparazione. All'interno di questo percorso, che il è riuscito ad aprire dopo decenni di sabbie mobili, deve assumere un snodo determinante lo status speciale per Roma Capitale. Con la riforma le Regioni avranno maggiore autonomia per gestire le proprie risorse e fornire servizi ai cittadini in maniera più efficiente per gestire e semplificare i trasferimenti di risorse da parte dello Stato. Per Roma si deve subito innescare un processo simile, prima che la capitale rimanga irrimediabilmente sfigurata dal proprio declino, danneggiando simbolicamente ed economicamente l'intera nazione”.

Lo dichiara in una nota il Vicepresidente della dei deputati Fabio Rampelli.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x