Berlato (FDI-ECR): è necessario un intervento tempestivo contro l’uso ed il traffico di droga

Oggi 26 giugno è la Giornata mondiale contro l’uso ed il traffico di droga, argomento molto delicato che necessita di un intervento efficace e tempestivo. La tossicodipendenza continua ad essere una grossa piaga per la salute pubblica con dati alquanto allarmanti: ogni 26 ore muore una persona per overdose. La sostanza più utilizzata nel mondo, in Europa e in Italia è la cannabis, a cui segue la cocaina, che è la più utilizzata tra le persone prese in carico dalle comunità ed è spesso associata all’abuso di alcolici.

Le Istituzioni dovrebbero scendere in campo con un imponente piano di contrasto e prevenzione, soprattutto perché si abbassa sempre di più l’età del primo contatto con la droga. I giovani si avvicinano in particolar modo alle nuove sostanze psicoattive che spesso sono sintetiche e sconosciute, motivo per cui l’overdose da queste sostanze è più tossica e difficile da trattare. Mentre il Governo si preoccupa di legalizzare le droghe leggere, nonostante la crisi economica che dovrebbe avere la priorità, sia i servizi che le comunità di recupero e sensibilizzazione sono state completamente abbandonate durante il lock-down. Il Covid-19 ha avuto un grande impatto sul fenomeno: nonostante ci siano stati dei rallentamenti della catena di approvvigionamento al dettaglio, sono arrivati comunque grossi carichi. I prezzi sono saliti e le droghe sono state tagliate con sostanze mai utilizzate e improvvisate, aumentando così esponenzialmente il rischio di overdose e morte. Si è registrato inoltre un boom dell’acquisto di droghe online tramite il web e il dark web. Questa “modernizzazione” delle modalità classiche per reperire tali sostanze potrebbe diventare permanente, anche dopo la ripresa delle normali abitudini post pandemia, aumentando ulteriormente la diffusione e l’incontrollabilità del fenomeno. È fondamentale riuscire ad adottare delle misure funzionali prima che sia troppo tardi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,499FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati