#Blocconavalesubito: conto alla rovescia per il Governo Conte

38 views

La leader di Fratelli d’Italia lo va ripetendo da giorni: l’unica soluzione reale all’invasione è il blocco navale al largo delle coste libiche per impedire ai barconi di partire e la costituzione di zone sicure in nord Africa, anche attraverso una missione militare se necessario, dove vagliare le richieste dei richiede asilo e distribuirli.

I patrioti della hanno apprezzato le mosse del Ministro nella vicenda della nave Aquarius, ma sono consapevoli della necessità di passare dagli slogan a fatti concreti e interventi strutturati. La campagna elettorale è finita, il governo è in carica, ma gli sbarchi continuano nonostante i proclami sulla chiusura dei porti italiani.

Infatti, per una nave “dirottata” a Valencia, altre ne stanno arrivando, soprattutto in Sicilia. Nella tarda serata di ieri a Pozzallo ne sono sbarcati altri 500, compreso un cadavere purtroppo.  Intanto il piano europeo che la Merkel aveva annunciato al Presidente Conte sembra fallimentare in partenza, tra proposte giuridicamente debolissime e dalla difficile, se non impossibile logistica.

Da qui la proposta concreta di che con Giorgia presenterà una risoluzione in Parlamento per chiedere al premier Conte di alzare la voce in Europa e pretendere l’avvio di una missione europea per istituire un blocco navale al largo della Liba e aprire in Nord Africa degli hotspot dove vagliare le richieste di asilo e capire chi è profugo e chi è clandestino. Alla riunione del Consiglio Europeo del 28 e 29 giugno in programma a Bruxelles sarà decisiva la posizione dell’Italia il cui governo deve necessariamente dar seguito con i fatti agli annunci. Da questo momento in poi si aprono i tavoli che contano, quelli in cui le chiacchiere lasciano il tempo che trovano e sono le proposte realizzabili e vantaggiose per il proprio paese l’unica direzione da perseguire.

A complicare il quadro c’è anche la delicata riforma del regolamento di Dublino e la proposta di compromesso della presidenza bulgara, su cui però non c’è alcun accordo con la netta opposizione dell’Italia e delle Nazioni del gruppo di Visegrad, anche se con motivazioni diverse.

«Il blocco navale europeo al largo delle coste libiche – dice Giorgia sarebbe l’unico punto di svolta rispetto alla tragica situazione del Mediterraneo. Blocco navale subito, assunzione di responsabilità dell’Europa e difesa comune dei confini: questa è la politica seria che chiediamo, il contrario delle troppe e francamente insopportabili ipocrisie cui stiamo assistendo in questi giorni».

Ulderico de Laurentiis
Ulderico de Laurentiishttp://www.uldericodelaurentiis.it
Direttore Responsabile de "La Voce del Patriota". Giornalista Pubblicista, laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa con un Master in Comunicazione Multimediale. Militante della destra politica fin da giovanissimo, appassionato di Cybercultura, osservatore curioso dell'Alt-right americana, cultore di Enogastronomia. "Per aspera ad astra"
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,968FansLike
4,083FollowersFollow

Leggi anche

Disabilità, Meloni: Governo insensibile alle necessità. Con Pandemia situazione si e’ aggravata.

«Oggi 3 dicembre si celebra la giornata internazionale delle persone con Disabilità. Se prima della pandemia il Governo aveva negato qualsiasi risposta concreta ai...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Disabilità, Meloni: Governo insensibile alle necessità. Con Pandemia situazione si e’ aggravata.

«Oggi 3 dicembre si celebra la giornata internazionale delle persone con Disabilità. Se prima della pandemia il Governo aveva negato qualsiasi risposta concreta ai...

Lotteria degli scontrini. Ha ragione Giorgia Meloni. Nuova figuraccia di Pagella Politica.

Pagella politica torna all’attacco di Giorgia sostenendo che nella vicenda della lotteria degli scontrini abbia detto cose non vere, e cioè che non...

Dl Sicurezza, Meloni: molti paesi musulmani in nome della Sharia prevedono reato di omosessualità, presenterò mozione di condanna. Spero Boldrini voti a favore

«Laura Boldrini scopre che esistono Stati che prevedono la pena di morte per gli omosessuali. Meglio tardi che mai, peccato non abbia mai speso...

Immigrazione, Meloni: avremo flotte di barconi arcobaleno.

Questo ‘decreto insicurezza’ è l’ennesima porcata con la quale il governo cerca di far guadagnare miliardi di euro agli scafisti, riempiendo l’Italia, e non...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x