Camera. Calovini-Pozzolo (FdI): Parole Turkel toccanti, stop discriminazioni

“L’audizione dell’avvocato Nury Turkel, membro della Commissione degli USA per la libertà religiosa internazionale, avvenuta nella giornata di oggi presso la commissione Affari Esteri della Camera è stata il racconto di quanto in parte già sapevamo ma che sottolinea ancor di più la gravità di ciò che avviene in Cina nei confronti della minoranza religiosa”. Lo dichiarano in una nota i deputati di Fratelli d’Italia e componenti la Commissione Affari Esteri, Giangiacomo Calovini, che ne è il capogruppo, e Emanuele Pozzolo.

“Dobbiamo innanzitutto ringraziare l’avvocato Turkel per ciò che da anni fa pagando sulla propria pelle la richiesta di libertà che porta avanti a nome degli uiguri perseguitati del regime comunista cinese. La speranza è che la politica italiana in modo unanime si attivi presto per evitare che questa discriminazione, da parte di Pechino, continui nell’indifferenza internazionale. È stato un intervento prezioso e toccante. La persecuzione che il governo della Repubblica popolare cinese sta mettendo in atto da anni verso la popolazione uigura va denunciato con forza e senza infingimenti. L’Italia sta dalla parte degli uiguri che vengono schiavizzati e perseguitati dal regime comunista cinese: assieme agli USA dobbiamo, come italiani, essere baluardo della libertà religiosa nel mondo, ponendo in essere politiche diplomatiche e commerciali concrete, che rendano evidente la nostra indisponibilità a silenziare alcune situazioni internazionali terribili di cui troppo poco si parla”, concludono.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,066FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati