Campania-Sanità, Cerreto (FdI): l’ultimo rapporto AGENAS sulla migrazione sanitaria certifica il fallimento delle politiche di De Luca

“Dall'ultimo rapporto Agenas sulla migrazione sanitaria emerge che la Campania ha il maggior numero di saldo migratorio passivo. Questo significa che la fiducia nei confronti delle strutture ospedaliere in Campania e del privato accreditato sta scendendo inesorabilmente. I cittadini campani continuano ad andare al centro nord e in Lombardia per curarsi. Se analizziamo anche il valore economico della totalità della migrazione sanitari ci accorgiamo che meno della metà riguardano le DRG di alta complessità, che pure sarebbero giustificate in certi casi, ma che più della metà riguardano altri tipi di questioni che potrebbero essere, con una più illuminata, governate meglio. In questo modo De Luca arreca un doppio danno, il primo alla Regione che governa perché come tutti sanno il fondo sanitario nazionale ristora di meno le Regioni che fanno più migrazione sanitaria, il secondo danno è nei confronti dei cittadini che sono costretti ad andare al Nord spendendo molto di più e ciò crea anche una sorta di stallo rispetto alla norma del decreto 95/2012 che blocca di fatto, per questioni extra budget anche il privato accreditato in Campania. Tutto questo non fa altro che certificare la mancanza di visione di governance della sanità campana e una totale sfiducia dei cittadini che continuano a ricoverarsi nelle Regioni del centro nord. L'unico regalo che De Luca fa è al privato accreditato del Nord.” Lo ha dichiarato il deputato campano Marco Cerreto analizzando i dati del rapporto Agenas.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x