Canale Benassai, Fantozzi-Martinelli (FdI): “Lavori a rilento, le attività chiudono o se ne vanno da San Concordio”

“I lavori sono ancora prigionieri della burocrazia, le attività commerciali registrano un crescente calo di clientela e scappano dal cantiere per la ricostruzione della pista ciclopedonale lungo il canale Benassai crollata lo scorso maggio. Si teme che i lavori possano protrarsi alla primavera del 2022”

“Procedono troppo a rilento i lavori per la ricostruzione della pista ciclopedonale lungo il canale Benassai, crollata lo scorso maggio, e le attività chiudono o scappano da San Concordio. I negozi sono imprigionati dal cantiere, mancano i parcheggi e la viabilità è nel caos. Il crollo della ciclabile ha creato più danni della pandemia per i commercianti del quartiere, ma anche per i residenti costretti a fare slalom tra le transenne. In 6 mesi San Concordio ha già perso due attività. Un cantiere infinito e dal Comune hanno il coraggio di dire che il cronoprogramma procede senza intoppi! Dovrebbe essere un Natale di ripartenza, ma a commercianti e residenti non resta che affidarsi alla santa pazienza” dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, ed il presidente del gruppo consiliare di a Lucca, Marco Martinelli.

“Si teme che i lavori possano protrarsi alla primavera del 2022. Il rimpallo di responsabilità sui lavori tra Sovrintendenza e Comune ha accumulato ritardi su ritardi. A rimetterci sono stati, soprattutto, i commercianti che hanno accusato un pesante calo di fatturato dato che ormai da San Concordio non passa più nessuno per fare shopping e acquisti di vario genere. E, troppi si dimenticano, che dietro alle attività commerciali ci sono famiglie con mutui e debiti da onorare. La vivibilità del quartiere, poi, è fortemente diminuita, impossibile parcheggiare, passeggiare, andare in bicicletta” sottolineano Fantozzi e Martinelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,387FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati