, Sodini (): ok, ma con quali criteri?

“In questi ultimi giorni, il problema delle piste sul nostro comune è tornato particolarmente alla ribalta. La questione è stata sollevata da alcuni cittadini residenti, in particolare a Lammari, nel tratto dalla caserma dei Carabinieri all’incrocio con Via di Liso”.
Ad affermarlo Flavio Sodini di Fratelli d’Italia .
“Le perplessità nascono dal fatto che in quel tratto la strada è stata ristretta molto e in più, in prossimità dell’incrocio, il cordolo che delimita la ciclabile è stato costruito in modo tale da costringere gli automobilisti ad effettuare manovre repentine per chi procede verso la Madonnina. Inoltre vi è scarsa visibilità per chi deve uscire da casa ed immettersi sulla strada poichè la ciclabile è ‘a raso’ con le uscite. Scarsa visibilità che si riscontra anche quando cala il sole: al buio il cordolo è difficilmente visibile: non sarebbe utile mettere dei catadiottri o dei rifrangenti in modo da segnalare la sua presenza? Le piste sono una buona idea – conclude Sodini – però sarebbero stati più ideonei percorsi alternativi, anziché restringere strade di intensa viabilità, prendendo magari spunto da realizzate in altre città e adattandole poi al nostro territorio”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,350FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x