Caretta (FdI): il Governo ha accolto la proposta di istituire un fondo di solidarietà, adesso i fatti

“Con il mio ordine del giorno al Decreto Natale, accolto dal Governo, ho impegnato l’Esecutivo ad istituire un fondo di solidarietà a tutela di tutti i rami produttivi colpiti dal COVID-19, che permetta l’erogazione di indennità e ristori in modo automatico, basandosi sulle perdite di fatturato e sull’andamento delle perdite nel corso dell’anno, senza che le imprese e le partite debbano attendere per mesi decreti-legge che, alla fine, si limitano a concedere cifre del tutto insufficienti al semplice sostenimento dei costi fissi delle proprie attività. Di certo non è con duemila euro, perdipiù erogati a distanza di mesi, che imprese e lavoratori autonomi possono sostenere le spese fisse di fornitori, bollette ed affitti. Servono erogazioni mensili di risorse, puntuali ed adeguate, come avviene in Germania. Oggi la Camera voterà uno scostamento di bilancio pari a 32 miliardi di euro e il Governo non ha più alibi per il proprio dannoso immobilismo: usi questi soldi per aiutare chi produce ricchezza e non per le marchette elettorali.”

E’ quanto dichiara l’on. Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,410FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati