Caso Altopascio: La Porta (FdI), assassino a piede libero. Interrogazione a Piantedosi

“Ho depositato un'interrogazione al ministro dell'Interno Matteo Piantedosi sugli aspetti della tragedia che si è consumata ad Altopascio il 6 agosto scorso. È purtroppo ben nota la morte di Luigi Pulcini, 75enne residente nel comune in provincia di Lucca, avvenuta in seguito alle ferite riportate in una brutale aggressione. Grazie all'attento lavoro degli inquirenti, il responsabile dell'omicidio sarebbe un uomo di origini sinti, al momento ancora a piede libero, che sarebbe vissuto in un contesto di illegalità. Da troppo tempo il comune, che conta 15mila anime, vive in un clima di paura e di insicurezza; le aree centrali sono ostaggio di spacciatori e delinquenti. La morte violenta di questo cittadino innocente è stata, purtroppo, un ulteriore tassello che ha amplificato la paura nella comunità. Lo Stato può e deve fare la sua parte e il sta dimostrando quanto abbia a cuore il diritto alla sicurezza di ogni italiano. Altrettanto dovrebbe fare anche l'amministrazione comunale”.

Lo scrive, in una nota, il deputato di Fratelli d'Italia Chiara La Porta.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x