Cassese: “le paure per Meloni premier sono ingiustificate. Libertà e democrazia non sono a rischio”

Sono ingiustificati i timori di chi vede in pericolo la tenuta del sistema politico, nel caso in cui andasse a Palazzo Chigi.

Lo spiega in un’intervista a Il Messaggero Sabino Cassesse, giurista e professore emerito della Scuola Normale Superiore di Pisa, parlando delle elezioni.

“Ritengo che libertà e democrazia, ai diversi livelli del potere politico siano sufficientemente radicati per non temere che una forza politica, di destra o di sinistra, possano metterli in dubbio – sottolinea – Diversi i timori che possono sorgere da esperienze recenti di altri Paesi, come l’Ungheria.

Ma ritengo che un certo grado di verticalizzazione del potere possa essere realizzato senza violare lo Stato di diritto e le libertà, perché l’Italia ha anticorpi sufficienti per mettere in guardia e correggere derive o illiberali, o non democratiche”.

Sulle accuse mosse a additata come destra radicale e nostalgica, Cassese è molto netto: “Più che storie pregresse credo che sia importante il giudizio degli italiani sui programmi”.

Cassese interviene anche sulla classe dirigente di FdI, spiegando:

“Non conosco a sufficienza i quadri dirigenti di Fratelli d’Italia – sottolinea – So che nella nostra tradizione buoni politici sono venuti o dall’esperienza delle amministrazioni locali, oppure dalle professioni, oppure dalla classe insegnante”.

“Se potessi dare un consiglio alle forze politiche – aggiunge- suggerirei di portare in Parlamento anche qualche persona che si è formata nell’alta amministrazione, perché la politica separata dall’amministrazione corre il rischio della irrealtà.

Insomma, una classe dirigente si forma nella società civile, nelle sue strutture. Questo perché le strutture di partito sono divenute, ormai da numerosi anni, esangui”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

1 commento

  1. Sono d’accordo con Lei Prof. Cassese.
    La sinistra dopo essersi appropriata, inopinatamente, del titolo di difensore della nostra Patria, ha, con furbizia, inserito i suoi uomini in tutte le Istituzioni che contano per controllarle, ed indirizzare, l’opinione pubblica, verso gli interessi che le facevano comodo.
    hanno plagiato, con le loro falsità noi giovani degli anni ‘70, garantendosi così il futuro politico!
    Ma ci siamo svegliati! Abbiamo compreso il loro disegno che ora vorrebbero riproporre inserendo nella nostra sana società, una marea infinita di immigrati che, nella loro ingenuità dovevano perpetuare il loro disegno!
    Hanno inventato martiri e creato mostri inesistenti e dittatori che tramano nell’ombra!
    Ma noi Italiani abbiamo capito!
    La coscienza e la consapevolezza di essere uomini liberi si sta riaffermando!
    E questo grazie a menti come la Sua Professore!!! Ad maiora, semper!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,829FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati