Cina: fuga di batteri da un laboratorio fa ammalare 3000 persone

Sarebbero oltre 3000 le persone che si sono ammalate in Cina nord-occidentale dopo la fuoriuscita di batteri da un impianto biofarmaceutico che produceva vaccini per animali nel 2019.

Lo rendono noto solo ora le autorita’ locali, secondo quanto riferisce  l’AGI. La malattia contratta e’ la brucellosi: trasmessa dal bestiame o da prodotti animali, in genere non e’ contagiosa tra gli esseri umani, ma puo’ causare febbre acuta, dolori articolari e mal di testa, nel tempo puo’ progredire verso uno stadio cronico con febbre ricorrente, debolezza, sudorazione e dolori diffusi.

Secondo le autorità cinesi un totale di 3245 persone sono risultate positive al batterio.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,186FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati