Codice Appalti. Iaia (FdI). Sarà più snello e dinamico, Italia ha bisogno di correre

“Siamo di fronte ad una svolta epocale. Il nuovo Codice dei Contratti Pubblici (cosiddetto Codice degli Appalti ) al vaglio della Commissione Ambiente e Lavori Pubblici di cui sono componente, libererà finalmente da gravosi e inutili cavilli burocratici sia gli Enti pubblici che le imprese private. L’Italia ha bisogno di correre, la pandemia ha avuto conseguenze pesantissime sull’economia nazionale ed è giunto ora il momento di ricostruirla. Le procedure più snelle andranno di pari passo, con la trasparenza ed il rispetto della Legge perché maggiore dinamismo non significa illegalità. Al contrario, negli anni passati, questa si è più volte annidata nel groviglio di documenti che magari hanno scoraggiato l’imprenditore onesto ma non la criminalità. Adesso, si cambia registro”. Lo dichiara in una nota il deputato di Fratelli d’Italia, Dario Iaia, componente della commissione Ambiente e Lavori Pubblici e coordinatore provinciale di Taranto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,172FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati