Comune di Torino, Liardo (FdI): “Sinistra sanguisuga aumenta le tasse per i torinesi ma è pronto a promettere di non aumentarsi lo stipendio, approfittando della nuova legge?”

“La stangata che il Sindaco Lo Russo sta infliggendo ai torinesi è indecente anche alla luce dei dati snocciolati oggi in prima commissione. L’aumento, infatti, secondo quanto dichiarato porterebbe addirittura ad un avanzo. O si sono sbagliati oppure si sta chiedendo un sacrificio senza pari ai cittadini per altri scopi su cui non vi è al momento alcuna chiarezza. Prima di imporre nuove tasse ai torinesi il Sindaco dovrebbe dire chiaramente che non usufruirà della facoltà concessa ai Comuni di aumentare gli stipendi dei primi cittadini e amministratori per tutto il mandato” a dichiararlo il vice capogruppo di Fratelli d’Italia in Comune di Torino Enzo Liardo, intervenendo sulla polemica degli aumenti Irpef per 200mila torinesi ed il testo votato in Parlamento a fine dicembre che ha stabilito un adeguamento delle indennità di sindaci, vicesindaci, assessori e presidenti dei Consigli comunali in forma progressiva dal 2022 al 2024 con copertura da parte dello Stato. “Quando va al governo la sinistra – prosegue Liardo – quasi per una legge non scritta, le tasse schizzano alle stelle insieme ai privilegi della politica. Fratelli d’Italia contrasterà con ogni mezzo la sinistra sanguisuga di Torino”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,972FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati