Congresso FdI Roma. Rampelli (FdI): ha vinto l’unità di FdI, grazie a Massimo e buon lavoro a Marco

“Grazie a Massimo Milani per questo gesto di generosità, i suoi dieci anni alla guida della Federazione romana sono stati impagabili e ci hanno consentito di crescere in altezza e in larghezza, più forti e con più consensi ma anche più radicati e presenti in ogni angolo della città. Abbiamo fatto diventare finalmente ‘centro' le periferie, una rivoluzione copernicana che ci ha consentito di volare su percentuali inimmaginabili per la destra. Ed è successo grazie alla seminagione di Giorgia e al terreno fertilizzato da Massimo. Ma per vincere la battaglia per il governo di Roma ci vuole unità e Massimo Milani, il cui lavoro impagabile e quotidiano non è stato sempre facile, ha deciso di comportarsi diversamente, con amore verso e verso la capitale. In bocca al lupo per il prestigioso incarico nazionale ricevuto, affiancherà e compenserà con la sua stazza il coordinatore nazionale dell'organizzazione Donzelli. Auguri di buon lavoro a Marco Perissa, non sarà facile essere all'altezza di quanto fin qui costruito nei decenni da generazioni più generose che eccentriche, ma la sua stoffa ha sempre rappresentato motivi di vanto per la destra ed emergerà perentoria nel lavoro che l'aspetta.

Chi sperava in una guerra tra ‘fratelli' e ‘sorelle', sappia che questa comunità e umana è nata dal ventre della stessa Madre. Una madre chiamata Italia che ha Roma la sua unità”. È quanto ha dichiarato Fabio Rampelli, vicepresidente della dei deputati co-fondatore di FdI.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x