“Questo pomeriggio, nell’Aula della Camera, ho denunciato i continui di che in Italia si stanno susseguendo. Non solo ora in , dove un Viceministro dei Trasporti ha scambiato la nave degli in quarantena per una nave turistica e dove sono stati trovati 28 positivi ma anche per denunciare lo sbarco di tunisini nel porticciolo di su siccu a Cagliari”, lo dichiara il Deputato di , Salvatore Deidda.

“Tale sbarco segue quello degli scorsi giorni da parte di algerini, due dei quali positivi. Non usiamo allarmismo – prosegue Deidda – ma chiediamo risposte da parte del Ministro dell’Interno, con una informativa urgente, su quali azioni intende adottare per mettere fine a questi e si eviti che la e la diventino terra di e per di più soggetti positivi.”

“Per quanto riguarda la – conclude l’esponente di – gli algerini, ed oggi questi tunisini, arrivano indisturbati nelle nostre spiagge e mettono a rischio cittadini e forze dell’Ordine. L’abbiamo denunciato da tempo e non abbiamo mai avuto risposte e gli sono continuati senza sosta. Ora vogliamo risposte e zero per non compromettere i sacrifici dei nostri cittadini”.

É quanto dichiara in una nota Salvatore Deidda, Deputato di .