Coronavirus, Montaruli (FdI): “Tatuatori. Governo contro chi opera in sicurezza”

“Il Governo respinge la nostra richiesta, formalizzata in un odg, di permettere ai tatuatori di aprire da subito. Per definizione i tatuatori operano in situazione di estrema sicurezza già in periodo ordinario: mascherine, igiene, un cliente alla volta sono regole già rispettate e insite all’attività. Lasciarli con le serrande chiuse e’ un accanimento inutile. Prima sono stati dimenticati tra la babele dei codici ateco ora se ne ricordano solo per la chiusura. Peraltro la maggioranza smentisce se stessa. Ma se è vero che vuole lasciare la possibilità di far aprire dal 18 maggio a chi può garantire sicurezza perché dire no oggi a questa nostra istanza? Evidentemente il Governo continua ad avere poche idee e confuse” così l’On. Augusta Montaruli, parlamentare di Fratelli d’Italia e capogruppo in commissione politiche Ue

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,494FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati