Costituito il Gruppo ECR, che sale a 84 eurodeputati

È stato costituito il Gruppo dei Conservatori e Riformisti europei al Parlamento europeo. Nicola Procaccini (Fratelli d'Italia, Italia) e Joachim Brudziński (PiS, Polonia) sono stati eletti copresidenti. Assita Kanko (N-VA, Belgio), Hermann Tertsch (Vox, Spagna), Alexandr Vondra (ODS, Repubblica Ceca) e Charlie Weimers (Sverigedemokraterna, Svezia) sono stati eletti vicepresidenti;  mentre Denis Nesci (Fratelli d'Italia) e Kosma Złotowski (PiS, Polonia) sono stati eletti tesorieri. L'ECR ha accolto anche l'eurodeputato Jaak Madison del Partito Popolare Estone conservatore (EKRE). Il numero di eurodeputati del gruppo sale così a 84. Il co-presidente rieletto Nicola Procaccini ha commentato: “Il gruppo ECR sarà la piattaforma che difende gli interessi dei cittadini europei. Le elezioni europee del 2024 hanno dimostrato che gli elettori vogliono un'Unione europea come era stata concepita in origine. In cui gli Stati membri si uniscono per realizzare alcune cose importanti che non potrebbero ottenere da soli. Ci batteremo per un'Unione che rispetti i valori fondanti dell', come la famiglia tradizionale, insieme ai principi che hanno storicamente plasmato l'Europa e la nostra , fondati sulle tradizioni ellenistiche, romane e cristiane”. Il suo collega neoeletto copresidente Joachim Brudziński ha dichiarato: “Per noi Conservatori il rispetto per gli Stati membri, grandi e piccoli, è fondamentale. Da buoni patrioti, continueremo a difenderlo a Bruxelles e sono certo che saremo una voce efficace e persuasiva nel Parlamento europeo”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x