Covid-19. De Bertoldi (FdI): scadenze fiscali 30 novembre vera emergenza, governo intervenga

“Quella delle scadenze fiscali del prossimo 30 novembre è una vera , con molti studi di commercialisti chiusi per i dipendenti in quarantena. Rivolgo, perciò, un invito al governo affinché le scadenze siano rinviate e a intervenire per ridare ossigeno a , e professionisti”.

E’ quanto ha dichiarato in sede di audizione in commissione Finanze col ministro il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi, coordinatore della consulta parlamentare commercialisti.

“In questo momento di grande difficoltà causato dalla pandemia – ha sottolinea de Bertoldi – è quanto mai necessaria un’azione del governo tesa a venire alle esigenze della nostra Nazione, e mi riferisco in particolare all’annosa questione dei crediti deteriorati che, secondo i dati dell’anagrafe tributaria, nel 2025 potrebbero aumentare anche per 100 miliardi rispetto ai valori attuali. Si tratta di un’ nell’ per la quale abbiamo formulato un preciso disegno di legge che, se finalmente approvato, sarebbe una boccata di ossigeno per milioni di . Invito il ministro a non trascurare neanche il rischio di speculazioni perché l’acquisto degli da parte di stranieri potrebbe essere un ulteriore elemento a discapito di questo problema”.

“Il governo faccia finalmente sentire forte la sua voce – ha concluso de Bertoldi – non si limiti ai compitini inviati da Bruxelles ed ascolti concretamente le opposizioni”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,409FansLike
5,915FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x