Covid. Fratelli d’Italia: “Saltato il tracciamento in Toscana. Tamponi introvabili o a prezzi inaccessibili”

Il gruppo consiliare ha presentato un'interrogazione regionale

“In Toscana è praticamente impossibile riuscire a farsi un tampone molecolare, quello necessario ad uscire dalla quarantena. Da stanotte prenotarli col sistema sanitario regionale è impossibile. In alternativa, ci sono i tamponi messi a disposizione dalla privata che hanno però raggiunto costi esorbitanti. In tutta la Regione, soltanto un istituto a Prato permette di eseguire lo screening senza appuntamento. Questa mattina centinaia di persone si sono messe pazientemente in fila in attesa del loro turno. Al freddo, costretti ad aspettare il proprio turno per ore. E’ una situazione indecente.

Tutte le volte che abbiamo chiesto maggiori investimenti nello screening siamo stati tacciati di essere no-vax. Nell’ultima seduta di bilancio è stato bocciato un nostro ordine del giorno in cui chiedevamo tamponi gratuiti anche ai soli vaccinati. Anche stavolta Giani e Bezzini verranno a dirci che la pubblica toscana è infallibile? O ammetteranno l’ennesimo flop nella gestione di questa pandemia?
Se non arrivano altri molecolari o se non viene stabilito che anche i rapidi possono essere utilizzati per uscire dalla quarantena, la nostra Regione rischia la paralisi. La Toscana deve investire in tamponi e personale capace di farli, altrimenti sarà un vero e proprio caos il rientro dalle feste natalizie.

Abbiamo presentato un’interrogazione in cui chiediamo a Giani e Bezzini cosa stia succedendo al portale regionale, se hanno provveduto all’acquisto di nuovo materiale per lo screening e perché la nostra Regione si sia trovata così impreparata all’ennesima ondata della pandemia, annunciata da settimane”. Lo dichiarano Francesco Torselli, Vittorio Fantozzi, Alessandro Capecchi, Diego Petrucci e Gabriele Veneri del gruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale toscano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,596FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati