Ddl Concorrenza, (FdI): dopo Uber-Files, stralcio art.10 su taxi è unica soluzione possibile

“Esprimiamo preoccupazione per quanto appreso recentemente dalla stampa sulla campagna di pressione effettuata dalla multinazionale Uber nei confronti di diversi Governi, compresi quello italiano a guida Pd e dell’allora Premier Renzi. In attesa che venga fatta chiarezza anche nei rapporti che le vecchie e attuali maggioranze hanno avuto con la multinazionale Uber, in maniera ancora più convinta chiediamo che venga stralciata questa assurda norma che intende inserire una delega al Governo di fatto in bianco, senza indicare scopi e garanzie per il servizio pubblico erogato e le aziende che lavorano nell’indotto. Per questo ci batteremo fino alla fine in Commissione Attività produttive affinché non si consenta a piattaforme multinazionali straniere di distruggere un settore strategico per la nostra nazione come quello dei tassisti”.
Lo dichiarano in una nota congiunta Riccardo Zucconi, Massimiliano De Toma e Salvatore Caiata, deputati di Fratelli d’Italia e componenti della Commissione Attività produttive, commercio e turismo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,829FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati