Deidda (FdI): dall’Eni di Macchiareddu alla Saras passando per la Sotacarbo. Nuovo governo segua e investa nell’industria in Sardegna.

Presentata interrogazione parlamentare

“Aspetto ancora una risposta all’interrogazione che ho presentato sul Polo Eni di Macchiareddu e, nel mentre, è avvenuta la cessione alla GIG (Gestione Industriali Group), nonostante fosse stato approvato un mio ordine del giorno che impegnava il Governo a frenare tale iniziativa”, così Salvatore Deidda, Deputato di all’indomani di un incontro con Ugl Chimici e il responsabile territoriale Andrea Geraldo;

“Viste le circostanze solleciterò un tavolo al Ministero, affinché ci siano le garanzie precise di investimenti e mantenimento del livello occupazionale. Con la Ugl Chimici condividiamo la necessità che il Governo intervenga sulla Saras e il Polo di Sarroch perché, in tutta Europa, il settore della raffineria e del petrolchimico è in crisi e servono misure, non solo per tamponare la crisi ma anche per convertire sempre di più l’azienda dal punto di vista sostenibile”, afferma Deidda che annuncia la presentazione di una interrogazione;

“Chiediamo una detassazione integrale se non si ricorre alla cassa integrazione e più soldi per investire, sfruttando le scoperte della Sotacarbo sulla cattura della CO2 in combustibili liquidi puliti. Il nuovo Governo – conclude Deidda – non può e non deve dimenticare la Sardegna e la sua Industria”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,403FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati