martedì, Settembre 22, 2020

Desirée, Bellucci(): Una morte che poteva essere evitata

“Una morte atroce quella di Desirèe Mariottini, la ragazzina di 16 anni drogata, violentata e poi uccisa da un branco di pusher africani nel pieno centro di Roma. Fa tanta rabbia pensare che l’ennesima vittima innocente abbia dovuto pagare con la vita il degrado urbano e umano di una città che sprofonda sempre più nell’inciviltà e nell’indifferenza. Ciò senza che le istituzioni diano riposte concrete in termini di sicurezza e reali servizi ai cittadini”. Lo dichiara Maria Teresa Bellucci, capogruppo in Commissione Affari Sociali alla Camera. “Purtroppo queste sono anche le conseguenze del totale azzeramento dei servizi e delle attività progettuali. Queste volte al contrasto delle tossicodipendenze e che vede nel sindaco Raggi la responsabile dell’annullamento dei fondi dell’unica Istituzione in Italia, in ambito comunale. Ideata per contrastare il disagio, la devianza e la tossicodipendenza. Tutto ciò, evidentemente, in coerenza con il pensiero della sua collega di partito che ricopre il ruolo di Ministro della Salute, la quale si dichiara favorevole alla legalizzazione della cannabi. La triste verità è che la capitale d’Italia, oramai, è in balia dei violenti e dei malfattori, così i cittadini onesti e più fragili continuano a subire l’immenso peso dell’indifferenza del Campidoglio. Oramai arroccato su un’unica attività: mistificazione della realtà. Credo che l’attuale sindaco debba seriamente e sinceramente prendere in considerazione le proprie dimissioni, indipendentemente dalla sentenza che la riguarderà a breve. Se la Raggi volesse effettivamente essere riconoscente al 67% dei cittadini che hanno scommesso sul cambiamento che avrebbe dovuto proporre in città. Ciò per manifesta incapacità – conclude – dovrebbe ufficializzare con solerzia la propria bocciatura. Con tanto di scuse a seguito per il tempo perso e le aspettative fatte naufragare”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,821FansLike
3,695FollowersFollow

Leggi anche

Appendino, Montaruli (FdI): si dimetta, ma per incapacita’ 

"Siamo garantisti e vale anche per Appendino. Lascia di stucco però come lei che ha speculato sulla parola onestà costruendoci la propria carriera politica...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Appendino, Montaruli (FdI): si dimetta, ma per incapacita’ 

"Siamo garantisti e vale anche per Appendino. Lascia di stucco però come lei che ha speculato sulla parola onestà costruendoci la propria carriera politica...

Governo. Calandrini (FdI): M5S smentisce il Pd anche sui trasporti. Su Roma Latina Cancelleri sconfessa Zingaretti e De Micheli, opera è da rifare

“Sembrava davvero troppo bello per essere vero. E infatti oggi scopriamo che il Movimento 5 Stelle sta lavorando per bloccare la Roma-Latina, e i...

Migranti: Lucaselli (Fdi), Sea Watch prova che Ong vogliono immunità

"'Sea Watch Italy' prosegue nella sua opera di delegittimazione della Guardia Costiera che, nei controlli alle navi dedite al trasporto di migranti illegali, fa...

150 anni Roma Capitale, Rampelli (VPC-FDI): grave rimozione del 150mo anniversario. Governo e Parlamento dimenticano Roma e l’Unità Nazionale

“Il 150’ dell’Unità d’Italia, che si è svolto con celebrazioni istituzionali e territoriali per tutto il 2011, ha il suo coronamento storico e simbolico...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x