Dl Aiuti: FdI, respinti tutti nostri emendamenti Governo abbandona popolazioni colpite da sisma

“E’ grave che tutti gli emendamenti a sostegno delle aree colpite degli eventi sismici degli ultimi anni siano stati dichiarati inammissibili. aveva proposto soluzioni concrete a sostegno delle popolazioni del Centro Italia che vivono sulla loro pelle i ritardi di una ricostruzione che è ancora lontana dall’essere conclusa ma il Governo ed i presidenti delle commissioni Bilancio e Finanze, Fabio Melilli del PD e Luigi Marattin di Italia Viva, le hanno ignorate. I nostri emendamenti si ponevano l’obbiettivo di sostenere imprese e cittadini in questo duro percorso che, ancora una volta, possiamo definire di non interesse per il Governo che si autoproclama dei migliori. Per Fratelli d’Italia è inimmaginabile stralciare dalle proposte emendative al DL Aiuti, un pacchetto di emendamenti che avrebbe fornito risorse e strumenti economici a chi è in difficoltà, ma tutelare ancora i grandi colossi del Web come Amazon. Confidiamo che le istanze presentate attraverso i nostri emendamenti e che sono la voce dei territori, possano trovare spazio in una proposta di legge che, allo stato attuale, è sterile ed incapace di rispondere alle esigenze del Paese reale. Fratelli d’Italia, con i suoi rappresentanti al Parlamento Europeo, in Parlamento, in Regione e sui territori, è l’unico partito ancora al fianco delle popolazioni dei crateri sismici del Centro Italia”.

Lo dichiarano i deputati di Fratelli d’Italia firmatari del pacchetto di emendamenti presentati al DL “Aiuti”, Rachele Silvestri, Lucia Albano e Paolo Trancassini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,494FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati