Dl crescita. Urso (FdI): no a scaricabarile, governo si assuma responsabilità e rimborsi i truffati

“Se è necessaria una toppa mettiamola e in fretta, il governo non giochi allo scaricabarile, si assuma le sue responsabilità, ammetta i suoi clamorosi errori, frutto di ignoranza e di arroganza, e vari la norma nel decreto crescita”. A dirlo il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, in merito alle norme attuative del provvedimento che, continua il senatore di FdI: “dovrebbero consentire finalmente di rimborsare, anche se solo parzialmente, i risparmiatori truffati, ad oggi, purtroppo, anche beffati dai tanti annunci poi disattesi”.

“Valuteremo, poi, nel merito se la soluzione sarà soddisfacente e se essa non introduca altri e gravi discriminazioni, se cioè la toppa non sia peggiore del buco. In ogni caso, smettetela di litigare e se avete bisogno di qualche consulenza fatecelo sapere”, conclude il senatore Urso.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati