DL Dignità: la Meloni a Verona con imprenditori delusi lancia tour al nord

Poco fa l’Auditorium CAD it di Verona ha visto parlare a una sala gremita e generosa di applausi per la Presidente di Fratelli d’Italia che va all’attacco del decreto ribattezzato “Visibilità”, presentato da Luigi Di Maio e ora al vaglio delle camere.

Oggi siamo a Verona nel Nord produttivo – dice – per ascoltare le richieste degli imprenditori e il loro grido di rabbia contro il decreto dignità di Di Maio, che restringe ancora i vincoli per poter assumere. Non è quello di cui c’è bisogno. Fratelli d’Italia – continua la Meloni – ha presentato molti emendamenti: se non passeranno voteremo contro questo provvedimento. Annunciamo da ora, nei mesi di settembre e ottobre, un tour nei distretti industriali del Nord e una conferenza programmatica sulla produzione tradita in Italia.

Gli emendamenti di Fratelli d’Italia non saranno ostruzionistici – precisa alla domanda di una giornalista che riportava l’ipotesi che il Governo potrebbe non porre la fiducia sul decreto – a noi, ha detto – interessa che questo decreto crei davvero occupazione e non aumenti la precarietà come attualmente rischia di fare il dl dignità presentato da Di Maio per cui saremo in aula a cercare di fare approvare proposte migliorative.

Oggi siamo qui nel Veneto produttivo ad ascoltare cosa ne pensano le categorie che si aspettavano qualcosa di diverso e non un decreto pieno di divieti – ha continuato in conferenza stampa – chi produce e chi vuole crescere sa che lavoratore e imprenditore si devono prendere per mano. La sfida è libertà, togliere i legacci e diminuire le tasse. In campagna elettorale abbiamo detto queste cose e le stiamo sostenendo.”

Guarda il Video

 

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati