Dl Infrastrutture, Mollicone (FdI): “Rendere strutturale bonus auto elettriche, presenteremo emendamenti in legge di bilancio. Sfidiamo la maggioranza a votarli”

“In Italia sta avvenendo una vera e propria ‘rivoluzione della mobilità’: lo dicono l’aumento esponenziale di biciclette e monopattini, ma anche i dati più recenti sulle immatricolazioni di auto elettriche e ibride. A fronte di ciò, sono molte le difficoltà dei cittadini-consumatori.  ha partecipato attivamente alla formulazione della regolamentazione dei monopattini, tramite emendamenti a mia firma e dei colleghi Silvestroni e Rotelli. Va introdotta la possibilità, da parte dei Comuni, di concertare con gli operatori dei monopattini una livrea uniforme ai colori cittadini, come avviene per i servizi dei taxi, che riduca l’impatto di ‘orrendo urbano’ dei colori fluo. A differenza delle grandi città europee, in Italia siamo indietro sulla mobilità elettrica: a Parigi la densità di stazioni di ricarica per chilometro quadrato è di 7,8, a Roma conta lo 0,07, un numero troppo basso per poter rispondere alla domanda dei cittadini. È necessario agevolare la mobilità sostenibile, investendo fortemente sull’offerta di infrastrutture e quindi sulle postazioni di ricarica elettrica, sbloccando la complessità burocratica delle gare di appalto e la mancanza di fondi delle casse comunali tramite partenariati pubblico-privati, sia in sede di progetto e di finanziamento. Dobbiamo pensare in ottica di ‘smart street’, con l’introduzione di dispositivi intelligenti per monitorare flussi di traffico, disponibilità di parcheggi, livelli di inquinamento acustico e la qualità dell’aria. Va, poi, fermato il paradosso cinese: la Repubblica Popolare è prima produttrice dei materiali per la tecnologia delle rinnovabili e per la mobilità elettrica e, contemporaneamente, ha emissioni da Co2 da 1800. In legge di bilancio presenteremo emendamenti per rendere strutturale il contributo statale per l’acquisto delle vetture elettriche, evitando così gli start & stop che rendono difficile la scelta dei clienti e complicato il di concessionari e case auto. Lanciamo la sfida alla maggioranza a votare le nostre proposte.”

Lo dichiara Federico Mollicone, deputato Responsabile Innovazione di Fratelli d’Italia nel corso dell’evento “Smart mobility: la strategia italiana per la mobilità del futuro” di Wave alla Lanterna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,387FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati