Dl ministeri, Della Porta (FdI): grazie a Meloni “Nave Italia” torna protagonista

“L’amore che Fratelli d’Italia prova per la nostra Nazione lo si può misurare anche dalle variazioni che abbiamo voluto apportare ai nomi dei ministeri, perchè crediamo da sempre che la forma sia anche sostanza. Purtroppo non tutti la pensano come noi, e non provano lo stesso senso di appartenenza per l’Italia e infatti nelle commissioni abbiamo dovuto combattere e respingere i molti emendamenti, di chi negli anni si è dimostrato molto amico della Cina, che miravano a cancellare l’espressione “made in Italy” dal nome del Ministero delle Imprese e, per l’appunto, del Made in Italy. Grazie anche ai ruoli e agli incarichi assegnati ai singoli ministeri, redistribuendoli in maniera oculata, siamo riusciti a poter iniziare a costruire nel mezzogiorno il più grande hub energetico d’Italia e grazie al Ministero per le Politiche del Mare riusciremo a valorizzare una delle nostre più grandi ricchezze, aiutando le nostre imprese marittime ad andare nella direzione dello sviluppo sostenibile e della legittima ricerca del profitto. Quando il Presidente ha preso la guida della nostra Nazione, l’Italia era una nave preda della tempesta e, grazie al di tutto l’esecutivo, stiamo riuscendo a riportarla in un porto sicuro per poi riportarla in mare e farla tornare ad essere protagonista.”

Lo dichiara in aula a Palazzo Madama il senatore di Fratelli d’Italia Costanzo Della Porta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,066FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati