Dpcm, Santanchè (FdI): “Moda e turismo settori ignorati da Conte”

“Insieme al settore del turismo il settore della moda rappresentano i veri pilastri della nostra economia e questa emergenza sanitaria li ha messi in seria difficoltà. Ahimè il Premier Conte focalizza tutte le sue energie su bonus inutili e dpcm settimanali, nel quale però di concreto c’è ben poco. Così come il settore del Turismo, il settore della moda è stato lasciato nel dimenticatoio, come se ci fossero settori di serie ‘A’ e settori di serie ‘B’, in particolare quest’ultimo ha avuto gravissime ripercussioni, i numeri ci dicono che sono stati chiusi ben 20 mila negozi e hanno perso il 50 mila addetti. Il Presidente di Federazione Moda Italia-Confcommercio Renato Borghi, denuncia questa gravissima mancanza da parte delle istituzioni che sforna dpcm inutili, catalogandoli così come il Turismo ‘fantasmi’, auspico quanto prima il Premier capisca che nessuno va lasciato solo”. Lo dichiara la Senatrice Daniela Santanchè (Fratelli d’Italia).

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,145FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati