Edilizia: Rizzetto (FdI), aumento costi materiali richiede iniziative per imprese e lavoratori

“Il costo medio di costruzione delle opere, attualmente è di oltre il 20 per cento rispetto al tempo in cui i lavori sono stati commissionati alle aziende. E l’assenza di un adeguato meccanismo revisionale dei prezzi non consente di riparare alle distorsioni che si sono determinate. Servono immediati interventi a sostegno delle imprese del settore come sollecitato anche da Ance, altrimenti si metteranno a rischio migliaia di posti di lavoro. Molte imprese hanno già annunciato l’intenzione ricorrere alla cassa integrazione delle maestranze, il che infliggerebbe un pesante costo sociale. Apprendo dalla Sottosegretaria Tiziana Nisini che sono allo studio del governo delle soluzioni ma occorre agire con maggiore rapidità. La situazione potrebbe peggiorare, poiché non è escluso che ci sia un ulteriore incremento dei costi. Chiedo l’istituzione di uno specifico tavolo di concertazione anche con il Mise e Ance affinché si individuino delle soluzioni adeguate per imprese e lavoratori”.
È quanto dichiara il deputato di Fratelli d’Italia Walter Rizzetto, capogruppo in commissione alla Camera, appresa la risposta del governo al suo question time con cui ha chiesto iniziative a sostegno delle aziende e del personale del settore delle opere pubbliche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati