Elezioni, La Russa a Letta: blocco navale già attuato da governo a lui vicino

“Il blocco navale con l’accordo dei paesi rivieraschi del nordafrica è la soluzione legittima non solo per contrastare l’indiscriminato arrivo sulle nostre coste di immigrati che non hanno titolo per essere accolti ma anche l’unica misura in grado di evitare il tragico e luttuoso evento dei morti in mare. Letta potrebbe ricordare che è già avvenuto con l’invio in Libia di nostre motovedette in accordo con l’allora governo libico di Gheddafi e se sforza la memoria troverà almeno un altro esempio con un governo a lui vicino. L’alternativa, che piace a certa sinistra, sono le frontiere aperte a tutti senza rispetto per l’Italia e con la aggravata conseguenza, già oggi visibile, di tenere in condizioni disumane chi arriva nella speranza di trovare il Bengodi. L’ controllata, magari con l’Ue protagonista, è una risorsa. Quella ideologica e aperta a chiunque è una tragedia per l’Italia e per gli stessi immigrati’.
Lo dichiara Ignazio La Russa, senatore di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,654FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati