Energia, Rampelli (VPC-FdI): no a chiusure, il governo Draghi scongiuri questo pericolo

“Ritorna il panico, stavolta da “pandemia-energetica” con il rischio chiusura scuole, piscine, negozi. Il governo Draghi scongiuri questo pericolo garantendo il mantenimento dell’orario scolastico in presenza, la socialità, lo sport, le attività produttive. Lo Stato colpisca subito gli extra profitti, si faccia restituire i soldi dell’energia non prodotta dal gas e pagata dai cittadini come se lo fosse, faccia i risparmi di scala sulle sue competenze e i suoi sprechi quotidiani senza punire, more solito, famiglie e imprese”. E’ quanto ha dichiarato il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli partecipando a un incontro con gli elettori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,719FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati