Ennesima brutale aggressione in zona stazione. FdI Pontedera: “Urge intervento immediato”

A Pontedera, nel quartiere della stazione si è registrata l’ennesima aggressione grave. Questa volta, la vittima è stata una donna indifesa, sfregiata al volto a colpi di bottiglia da un balordo che se l’è data a gambe.

Sono anni che, come Fratelli d’Italia, denunciamo lo stato di pericolosità di questo quartiere, mentre l’amministrazione non fa altro che continuare a prendere in giro gli abitanti del quartiere stazione e di tutta Pontedera, prima promettendo una sede della polizia municipale mai realizzata nella zona della stazione e poi annunciando la nuova caserma dei carabinieri. Ma ci chiediamo: fra quanti anni? Quante donne dovranno ancora essere vittime di brutali aggressioni? A quanti episodi del genere dovremo assistere prima che l’amministrazione muova un dito? L’attuale amministrazione, come le precedenti, ha dimostrato di non essere in grado di gestire un fenomeno di delinquenza e insicurezza sempre più acuto e diffuso.

È giunta l’ora di agire veramente e mettere fine a questa situazione! Urge un intervento immediato e concreto sul fronte della sicurezza a Pontedera. I cittadini sono stanchi delle solite promesse irrealizzate dell’amministrazione. Basta parole, ci vogliono fatti.

Matteo Bagnoli, Matteo Arcenni e Franco Valleggi

Fratelli d’Italia Pontedera

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati